Caleppi Dead Reckoning Leg – Approach U-type

La befana vien di notte con le scarpe tutte rotte,

con la scopa fa il voletto, anche senza un bel brevetto.

Il caleppo, per il volo, devo dir che ha il suo buon ruolo.

Con fatica preparato, con piacere regalato.

Se ti serve nel problema del momento, devo dir . . . che son contento.

Vola sempre con prudenza, c’è il caleppo all’occorrenza!

 

Nell’area Download, per gli iscritti, ho aggiunto un caleppo utile in caso di avvicinamento U-Type tramite Dead Reckoning; sia in formato .XLS che .XLSX.

Con il termine Dead Reckoning, si intende una spezzata di rotta che – sia all’inizio, che alla fine – non è attestata su nessuna radio-assistenza.

Esistono 2 tipi di avvicinamento che sfruttano tale sistema: Approach S-Type e Approach U-Type. Questo caleppo serve nel caso di: Approach U-type

Si tratta di un tipo di avvicinamento non frequente. Per coloro che non possono utilizzare GPS, INS o Glass-cockpit, possono tornare utili questi Caleppi; sia in caso di VOR-DME, sia in caso di VOR-TACAN, ADF-bearing+DME, ecc. ( vedi FIG. 1 da ICAO )

L’esempio prende in considerazione un Avvicinamento tramite una COURSE da cui effettuare una virata a Sinistra, seguita da un tratto rettilineo e da una nuova virata a Sinistra per stabilizzarsi sul Localizer ( Vedi Fig.2 )

Il Massimo angolo di intercettamento del Finale è stato fissato dall’Authority a 45°. Nel caso venga superato, appare la scritta: ” eccessive “.

Poiché il tratto Dead Reckoning ( che dovrebbe essere una Course = tracciato riferito al Nord lungo il quale si intende far muovere l’aereo ) non ha una radio-assistenza da cui ricavare quale reale rotta si stia seguendo sul terreno ( che prende il nome di Track = tracciato effettivo di movimento di un aereo sulla superficie terrestre ), è necessario conoscere l’attuale vento e tenerne conto.

Con TAS, GS, Starting radial ( Radial approach ) o COURSE e la HDG per mantenerla, il caleppo ricava il vento attuale e potrà fornirci la prua necessaria al mantenimento del Dead Reckoning, nonché: distanza percorsa e tempo.

Inserire i dati nelle finestrelle gialle per ottenere tutti i valori mancanti ( Fig. 3 ).

Spero possa esservi utile

Giannipilota

Dead Reckoning

Lascia un commento